• IT
  • DE
  • EN
  • FR
  • Čeština (Česká republika)
  • Slovenčina (Slovenská Republika)

In order to view this object you need Flash Player 9+ support!

Get Adobe Flash player

Powered by RS Web Solutions

Lago Terlago e Lamar
Lago di Terlago e Lamar PDF

Hotel alle Piramidi - Lago di TerlagoIl regno dei lucci

Il Comune di Terlago è il primo che si incontra andando da Trento verso la Valle dei Laghi. Il nome della valle non è casuale. Curiosi fenomeni geologici glaciali e postglaciali hanno causato la formazione, lungo questa vallata, di numerosi laghi di media e bassa quota, caratterizzati, nella parte superiore, dalla natura carsica degli emissari e degli immissari.

Il Lago di Terlago (416 m s.l.m.) è un vasto lago collinare poco profondo, posto in fondo alla conca omonima, che deve il suo nome proprio alla presenza di tre specchi d'acqua collegati tra loro che circondavano l'antico borgo. Oggi, anche a seguito delle bonifiche agrarie, ne rimangono solo due, comunicanti attraverso una "stretta" attraversata da un ponte stradale. I Laghi di Lamar o di Monteterlago (Lago Santo di Lamar e Lago della Mar) si trovano invece a circa 700 m di altitudine, sul promontorio che divide Valle dei Laghi e Val d'Adige, a poco meno di 8 km di distanza, in un ambiente incontaminato di media montagna.

Vie di accesso

Terlago si raggiunge, sia da Nord che da Sud, percorrendo la S.S. 47 bis Gardesana occidentale, che da Trento conduce verso il Lago di Garda e la Val Rendena. Il Lago di Terlago si trova in prossimità dell'abitato di Terlago, a soli 8 km da Trento. Di qui per raggiungere i Laghi di Lamar si attraversa il paese deviando poi per Monteterlago e la S.P. dei Laghi di Lamar (circa altri 8 km).  

Ambiente di pesca

Il Lago di Terlago è un ambiente eutrofico, poco profondo, ricco di vegetazione sommersa e ricchissimo di pesce. Pur essendo un po' lago e un po' stagno, con vegetazione che occupa durante l'estate gran parte della superficie è certamente l'ecosistema lacustre più produttivo del Trentino. E per questo è anche uno dei più pescosi, essendo ben noto soprattutto per la pesca del Luccio, della Carpa, della Tinca, dell'Anguilla e di molte specie di pesce bianco. Se Terlago è molto pescoso, ma non è paesaggisticamente il più bello, i laghi di Lamar sono invece vere perle azzurre incastonate nei boschi di faggio e abete alle pendici della Paganella. Qui le acque sono più limpide e profonde e la pesca è più difficile, ma può dare grandi soddisfazioni (grossi lucci, carpe, tinche, anguille, pesci persici, oltre ad alborelle, scardole, triotti, cavedani etc.).

In sintesi

Periodo di pesca
Pesci presenti
Tecnica
Esca
Tutto l'anno
(esclusi i periodi con superficie ghiacciata)
Luccio, Anguilla, Pesce persico, Carpa, Tinca, Cavedano, Scardola, Alborella, Triotto etc.
Tutte le tecniche, dalla pesca a fondo, a quella con galleggiante, dallo spinning alla mosca secca
Esche artificiali, esche vegetali per i grossi ciprinidi, e pesci vivi per luccio e persico

 

Accessibilità:
Paesaggio:  
Quantità pesce:
Difficoltà:      
           
Pesci:          
Luccio:  
Pesce persico:    
Anguilla:  
Cavedano:  
Tinca:  
Carpa:    
Carassio Dorato :
 

Eventi in Trentino

Prenotazione

Hotel alle Piramidi - Prenotazione

Newsletter

Hotel alle Piramidi