Attività invernali

Il comprensorio sciistico alpino prossimo a Segonzano è quello del l’Alpe Cermis a Cavalese. Situato a circa 20 km di distanza è dotato di tutte le ultime tecnologie in termini di innevamento programmato ed impianti di risalita, propone ai propri ospiti un incantevole panorama delle dolomiti dai gruppi orientali a quelli occidentali fino alle alpi austriache oltreconfine. La qualità dell’innevamento è riconosciuto come uno dei migliori dell’intera area Fiemme e Fassa che va a ricoprire i 25 km di piste di tutte le tipologie, nota di rilievo la pista Olimpia che con i suoi 7.500 metri di sviluppo è 1400 metri di dislivello è tra i tracciati più lunghi del Trentino. Al mercoledì e venerdì le piste sono aperte dalle 19.30 alle 22.30 per una sciata indimenticabile in notturna. Rinomati ristoranti e bar allietano le giornate in quota.

Per gli amanti del fondo suggeriamo la pista di fondovalle che si snoda sul tracciato della famosa Marcialonga già dall’abitato di Molina di Fiemme verso nord, oppure gli unici scenari alpini dell’altopiano di Lavazè a nord di Varena.

Il pattinaggio su ghiaccio lo troviamo a Miola di Pinè nell’omonimo altipiano, ove poter scorrere le proprie lame sul famoso anello sede di varie manifestazioni agonistiche mondiali o nello stadio coperto attiguo. A Cembra nello stadio del Curling possiamo assistere a varie manifestazioni nazionali di questa pratica sportiva presente in Valle da vari decenni per merito di un gruppo molto attivo nelle competizioni internazionali.

Per i più piccoli la sciovia di Pradis-ci nel comune di Bedollo nei pressi del lago delle Piazze offre un campo con impianto di risalita adatto alle prime esperienze sciistiche con un qualificato maestro di sci disponibile all’insegnamento delle basi per la pratica della discesa, ed una slittinovia. Le ciaspolade trovano nell’altopiano l’ideale ambiente naturale della Catena del Lagorai tra il monte Cogne a nord di Sover fino alla cima del Costalta sopra Baselga.

Tel
Map